Beauty: Make up low cost sì o no?

Nel mio beauty al momento non ci sono che fondotinta, mascara, matita e un rossetto nude.

Basta nulla, di più, mi sembrava il minimo necessario per la sopravvivenza del mio stato femminile, ma mi sto rendendo pian piano conto che non è così.

Eh sì, perché fuori di qui, fuori dalla mia casetta con il camino, per le strade ormai illuminate a Natale si aggirano strane creature femminili, con occhi truccati, labbra color fuoco, e un incarnato perfetto.

Nulla a che vedere con me che mi aggiro goffa, e che ogni tanto, dimenticandomi del trucco mi strofino gli occhi, creando un osceno effetto panda scappato dall’Asia.

In my beauty bag right now I only have foundation, mascara, eye pencil and a nude lipstick.

That’s it, that’s all, I thought they were my essentials to survive in a feminine way. But I’m realizing that’s not how it works.

Oh yes, because outside my house, in the streets lighted up by the Christmas lights, all I see are weird feminine creatures, with made up eyes, red lips, and a flawless face.

Nothing that can compare to a clumsy myself, that, forgetting about the make up, rubs her eyes creating a panda escaped from Asia effect.

Ma se volessi arricchire il mio beauty-case senza per forza lasciarci il portafoglio? Senza dover mandare il mio bancomat sull’orlo di una crisi di nervi?

Come riuscirci?

E’ ovvio che se mi tuffo in una profumeria, con la mia faccia “non so niente di makeup spennatemi e infinocchiatemi a tradimento!”, verrei assalita e stalkerizzata dalle commesse, pronte a fare a brandelli il mio bancomat e il mio ego. Forse uscirei di li con una mini borsa di prodotti e qualche centinaio di euro in meno, o forse potrei addirittura non uscire dal negozio, chissà. 

Allora come fare?  Buttarsi sul low cost, cercare la via di mezzo, o fiondarsi su case cosmetiche conosciute e rinomate ma dai prezzi… Rossi e pazzi?

But what if I want to buy some new products without spending a fortune on them? Without having my debit card freak out?

How can I do that?

Obviously, if I go into a make up store, with my “I don’t know anything about make up, you can make me buy whatever you want!” face, I would be attacked and stalked by the shop assistants, ready to destroy my debit card and my ego. Maybe I would end up with a small bag of products and without some hundreds of euros; or maybe I could never get out of that shop. Who knows.

So, what can I do? Trying low cost products, finding something in between, or choosing well-known brands with…red and crazy prices?

Credo che quando si tratta di pelle, viso, occhi, la nostra scelta implichi comunque controllo e serietà, quindi con attenzione agli ingredienti, provenienza e feedback che troviamo in rete e non.

Io ad esempio sul fondotinta non posso proprio risparmiare, se mai mettessi sulla mia pelle un prodotto troppo aggressivo, la sensazione che avrei sarebbe quella di un incendio nel deserto, non so se rendo l’idea.

Per il resto a risparmiare… Ci sto provando.

Work in progress!

Qua di seguito alcuni, ma solo alcuni prodotti, a buon prezzo e secondo me, di buona qualità.

I think when it comes to skin, face, eyes, we need to choose wisely, so make sure you check the ingredients, where they come from and the feedbacks – on and offline.

I can’t save money when I buy a foundation: if I bought a product that’s too aggressive for my skin, I would feel like burning in the middle of a desert, I don’t know if you can understand me.

So, I’m trying to learn how to save some money.

Work in progress!

Here you have some products I think have great quality at an affordable price.

Una risposta a “Beauty: Make up low cost sì o no?”

  1. molto interessante questo post! se ti va passa da me che c’è un nuovo post! =) t aspetto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.