Lifestyle

Alice’s tea cup: la NYC dei residenti.

alice's tea cup, nyc, new york brunch, new york breakfast

Esiste un posticino a NYC, in verità gli Alice’s tea cup sono più di uno, dove i veri newyorkesi fanno colazione, oppure il brunch, o un pranzo veloce o,  perchè no, si bevono un ben fatto nella grande mela invasa da Starbucks!

Io ci vado sempre quando sono in città perchè mi piacciono le divise a fiori delle cameriere, adoro i tavoli con la base dei carrelli che sostenevano le vecchie macchine da cucire Singer (ve le ricordate?), apprezzo la tazza da tè e il piattino spaiate (ma ad arte, eh, mica a caso!) e il barattolo di quelli per conservare le marmellate, ma con il manico, come bicchieri: tocco geniale in una sala da tè.

La lista del cibo è articolata, invitante e varia e quella dei tè è infinita.

Il menù della colazione comprende uova, cotte in tutti i modi possibili ed immaginabili, pancakes e scones; il brunch offre, in più, anche cereali e french toast.
Per pranzo o cena anticipata (il locale chiude alle 8 di sera), si trovano innumerevoli varietà di sandwich, qualche zuppa e diverse insalate rinforzate.

Chi invece ama il in particolare, trova sicuramente il suo paradiso. Prima di aprire i loro tre locali, le due proprietarie hanno girato il mondo assaggiando e partecipando alla cerimonia del te in numerose parti del mondo ed ora sono delle vere e proprie esperte.
La tipica bevanda inglese viene preparata a regola d’arte con acqua a temperatura giusta e tempi di infusione che variano da tipo a tipo ma non certo a caso.

Potete trovare Alice’s tea cup al 102 della 73esima West, al 156 della 64esima EAST, vicino ai grandi magazzini Blooms o, infine, al 220 della 81esima East
Tre indirizzi da segnare in agenda prima di partire, per non perdere la possibilità di un’esperienza molto newyorkese, a prezzi più che buoni.

There’s a place in NYC – actually there’s more than one Alice’s tea cup – where the real Newyorkers have breakfast, brunch or a small lunch, and why not, have a cup of nice tea in a city full of  Starbucks!

When I’m in NYC, I always go there, because I like the waitress’ flowery uniforms, the tables made with parts of the old Singer sewing machines, do you remember them?? I love their odd tea cup and tea plate (they make it on purpose, not randomly!!), and the marmalade jar that has a handle, like all the glasses: it’s genious for a tea room.

The menu is articulated, inviting and various; the different kinds of tea are endless.

The breakfast menu includes all kinds of egg, pancakes and scones; for brunch, you can also add cereals and french toast. While for lunch – that can also be an early dinner, since the place closes at 8pm – you can order many different sandwiches, some soups and a lot of salads.

While if you are a tea addicted, this place will be your paradise. Before opening these 3 places, the owners went all over the world to taste teas in different countries, and now they are true experts! This English beverage is made in a workmanlike, with the right temperature and timings, that vary depending on the tea.

You can find Alice’s tea cup at 102 W 73rd St, or at 156 E 64th St, near the Blooms mall, or at 220 E 81st St.
Three addresses you need to write down before leaving, to get the chance to have a real NYC experience – and the prices are not bad either. 

1 thought on “Alice’s tea cup: la NYC dei residenti.

Rispondi a chiarettacaramella Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.