Tips&Tricks: come lavare i pennelli

Lo so che siamo tutte pigre e con le mille cose da fare lavare i pennelli diventa l’ultima delle preoccupazioni, ma è davvero importante farlo almeno una volta al mese. Le motivazioni sono tre: mantendoli puliti i pennelli hanno una vita più lunga, il make-up ha una resa migliore e si minimizzano i rischi di piccole infezioni o irritazioni dovute al deposito di polvere e batteri tra le setole.

Se non volete comprare pulitori per pennelli già confezionati potete usare tranquillamente dello shampoo neutro per bambini, che sarà molto delicato.

Ecco come lavare bene i pennelli:
1. Procuratevi una ciotolina e riempitela per metà con acqua tiepida.
2. Aggiungete lo shampoo e mescolate bene.
3. Immergete il pennello e fate penetrare bene il liquido tra le setole.
4. Con le mani “strizzate” delicatamente il pennello per far fuoriuscire il residuo di trucco.
5. Ripetete l’operazione se necessario.
6. Sciacquate con acqua tiepida.
7. Rimettete “in forma” il pennello e lasciatelo asciugare all’aria, meglio se a testa in giù o comunque fuori da un piano di appoggio per non deformare le setole.

 

I know we are all lazy, we have tons of things to do, and washing our brushes is the last thing on our mind. But it’s important to do it at least once a month. I can give you three reasons: keeping your brushes clean means making them last longer; your makeup will look much better, and imperfections and rushes will diminish thanks to less bacteria and powders on the bristles.

If you don’t feel like buying a pre-made brush cleanser, you can definitely use baby shampoo, which will be super delicate.

Here’s what you have to do:
1. Grab a small bowl and fill half of it with warm water.
2. Add the shampoo and mix well.
3. Pour the brush into the mixture and let the bristles soak it all up.
4. Using your hands, gently ”squeeze” out the remaining makeup.
5. Repeat if necessary.
6. Rinse well with warm water.
7. ”Reshape” the brush and let it air dry; remember to place it upside down, or at least on the edge of a table, so that the bristles won’t lose their shape.

Lascia un commento